360-mobility


LiBUS al momento attuale raggruppa 19 piccole e medie imprese altoatesine che da decenni svolgono commissionati della Giunta Provinciale servizi di trasporto pubblico locale. I servizi vengono emanati tramite una concessione diretta alle singole imprese.

La prima forma di unione dei concessionari LiBUS fù documentata durante una storica riunione presso l’albergo Croce d’Oro a Bressanone. L’obbiettivo dell’assessore alla mobilità Pasquali era quello di riorganizzare l’intero settore del trasporto pubblico affinché il servizio potesse diventare più efficiente.

La forma dell’attuale consorzio LiBUS venne consolidata alcuni anni dopo, nel 1985 - inizialmente con 26 imprese famigliari altoatesine.

Oggi LiBUS percorre ben 48 quadri (linee) principalmente nelle vallate montane ammontando ad un totale di circa 11 milioni di km annui.

Insieme alle imprese SAD e SASA, LiBUS rappresenta uno dei tre partner storici che formano il servizio di trasporto pubblico in Alto Adige.
I servizi di LiBUS vengono apprezzati per gli alti standard di qualità e la loro attendibilità.


Il consorzio LiBUS è la storica espressione della dura sfida del trasporto pubblico montano ed allo stesso tempo raffigura la dinamicità di una moderna rete di urbanizzazione dei nostri paesi.
Le Vostre esigenze sono le nostre sfide!